“Metti la testa a posto” vi parla della nuova tecnica di colorazione che arriva da Hollywood. L’Hair Strobbing è arrivato in Italia.

Featured

“Dopo il Contouring, la tecnica di make-up che scolpisce il viso attraverso tecniche di chiaro-scuro, ora anche i capelli attraverso una particolare tecnica di luci e ombre scolpiscono i lineamenti delle donne, evidenziando i punti forti del viso e minimizzando le imperfezioni. L’hair Strobbing sapientemente usato e applicato nei punti focali delle attaccature sto capelli intorno al viso, ammorbidisce i lineamenti, snellisce visi paffuti, allunga la fronte dove necessario, illumina lo sguardo. Già popolare tra le star di Hollywood la nuova tendenza approda in Italia e sono tanti i corsi che preparano gli hairstylist alla messa in pratica di questa tecnica. La conoscenza della morfologia del viso ci aiuta a capire bene questa tecnica e ad applicarla in modo corretto. È proprio su questo concetto che l’hair strobbing prende il nome diEyes strobbing se a dover essere valorizzati sono gli occhi, piuttosto il Cheek strobe che porta l’attenzione sul centro del viso illuminando si lo sguardo ma soprattutto dando importanza agli zigomi fino al Full strobe dove l’area di interesse è l’intero viso. Hair Strobbing non si applica solo con i colori naturali ma sono interessanti anche i toni pastello di grande moda in questa stagione, Il rosa quarzo, il blue, i rossi, il corretto posizionamento di queste tonalità pone ancora più in risalto i punti di forza del viso. La bella attrice Antonella Salvuci si è affidata a noi per valorizzare i suoi punti di forza e ha scelto l’hair strobbing. Guarda la gallery e illuminati come Antonella con l’Hair strobbing. Per le foto si ringrazia Michele Simolo ideatore del progetto fotografico “No violence”.

Oscar 2017, commento di Lino Sorrentino: “The winner is Emma Stone”

Featured

Si è conclusa la notte più attesa dell’anno, la kermesse che più di tutte attira telecamere di tutto il mondo. La 89 esima edizione delle statuette premia una squadra italiana per “Miglior trucco e acconciatura”. Un riconoscimento dovuto e meritatissimo che mette in risalto la grande professionalità che da sempre ci contraddistingue, un indotto che coinvolge migliaia di lavoratori tra hair e makeup artist, in particolare Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini, che hanno lavorato a Suicide Squad.
Gli altri due film candidati (è l’unica categoria in cui sono nominati solo tre film) erano il film svedese A Man Called Ove e Star Trek Beyond. Nel ringraziare per la vittoria, Bertolazzi ha dedicato il premio a tutti gli immigrati; Gregorini lo ha invece dedicato a sua moglie, morta da poco. Superata la grande gaffe dell’errata busta, vince l’Oscar come miglior attrice protagonista Emma Stone per la superba interpretazione nel musical La La Land.

La magica serata ci mostra anche il lavoro di migliaia di stilisti, truccatori e parrucchieri. Personalmente? The winner is… Emma Stone! Stupenda in abito Givenchi, attraversa il red carpet in assoluta semplicità e indossando un look da diva del passato, capelli sciolti in un fantastico colore biondo fragola e makeup nei toni del pesca e rossetto bordeaux. Si conferma come miglior taglio capelli anche per il 2017 col lob, rivisitato ma pur sempre un caschetto, intramontabile, sempre attuale e soprattutto da Oscar!

Dal Giornale di Puglia

Look Natale 2016: i consigli del vip hairstylist Lino Sorrentino

Featured

Qual é l’acconciatura perfetta per queste festivitá natalizie?

In molte hanno già fissato il loro appuntamento per un total look, capelli e make-up con scultura sopracciglia per il giorno della vigilia di Natale e della notte di fine anno. In occasione delle festività natalizie, esiste un vero e proprio scadenzario obbligato.

In primis, nella settimana che precede il Natale, ci si prepara rinnovando il taglio e il colore dei capelli. Tante scelgono i colori pastello. L’argento e il rosa sono il must havedella stagione, insieme al biondo in tutte le sue sfumature, soprattutto non uniforme, che è sempre molto richiesto.
Alle donne dai capelli molto scuri consiglio delle sfumature cioccolato e mou, in grado di riscaldare le chiome scure e illuminare il viso.

Dal Giornale di Puglia

Metti la testa a posto sulla croisette di Cannes. Red. del 21.05.2015

Featured

I look più stravaganti del festival del cinema di Cannes li ha sfoggiati la socialite’ russa Elena Lenina che ha incuriosito le folle sfoggiando capelli che nulla avevano da invidiare a Margie Simpson, acconciature così alte ed elaborate da regalarle 60 cm di altezza, cotonature da feste nella Versailles di Maria Antonietta ma rielaborate in chiave ‘Odissea nello spazio”.

Ironica e egocentrica ma soprattutto miliardaria la bella russa habitué della Monte’ de Marches, il tappeto rosso di Cannes ha sicuramente calamitato l’attenzione di fotografi e curiosi ma il festival e’ ancora all ‘inizio e dopo l’acconciatura denominata ” Vulcanic chic” cosa altro avrà in mente . Metti la testa a posto ha un suggerimento per Elena Lenina: il blonde hair Tzunami…

Sposa 2015: è l’anno del Boho-chic, parola di Lino Sorrentino

Featured

Le novità nel campo della moda non smettono mai di arrivare, star del mondo del cinema e dello spettacolo dettano continuamente le nuove regole di stile che donne di tutto il mondo si affrettano ad emulare. A far tendenza, però, sono i veri hair-stylist, esperti nella cura del capello e al passo con i tempi, sono loro ad interpretare le mode del momento e a farne veri e propri capolavori grazie alla maestria del loro ingegno, della loro fantasia e delle loro mani.

Noi del Giornale di Puglia abbiamo la piacevole fortuna di ricevere periodici consigli in fatto di moda e stile da uno che di acconciature se ne intende e che ormai da anni è al lavoro per far risplendere i volti di vip e spose italiane. Stiamo parlando dell’inconfondibile ed impareggiabile Lino Sorrentino, hair-stylist ormai di chiara fama, che dietro le quinte degli studi Rai e Mediaset e nel suo salone di bellezza di Colleverde (Roma) dà vita a vere opere d’arte lavorando ogni tipo di capello con l’abilità che solo anni di esperienza sanno offrire.

Con l’arrivo di primavera e estate, le calde temperature e il risveglio della natura invitano tante giovani coppie a cogliere l’occasione per compiere il grande passo e coronare la loro romantica storia d’amore col matrimonio. Ogni anno nuove tendenze influenzano lo stile delle spose, ma – come ci svela Lino Sorrentino – questo è l’anno dello stile Boho-chic. Di cosa si tratta? Scopritelo con noi in questa imperdibile intervista.

Lino, parlaci della tendenza Boho-chic, dove nasce?
Boho-chic è uno stile di moda che fonda le proprie radici nel North Kensington, una famosa area di Londra che, a partire dagli anni ’50, è sempre associata all’inconfondibile cultura Bohéme. Influenzato dallo stile Hippy degli anni ’60, questo stile diventò presto il simbolo della libertà, della volontà d’essere come si desiderava, fuori da stereotipi e convenzioni sociali. Qualche anno fa, l’attrice Sienna Miller adottò questo look nel 2004 in occasione del Glastonbury Festival e due anni prima, nel 2002, a sfoggiare il Boho-chic fu la splendida Kate Moss. 

Perchè scegliere questo stile per le spose?
La mia sposa 2015 è Boho-chic, perché ha un’anima bohémien. Si ispira agli anni ’60 e ’70, con acconciature ornate da elementi vintage, come gli intrecci morbidi ma reinterpretati in chiave chic ed eco-friendly, senza mancare in ricercatezza e originalità.
Capelli sciolti che accarezzano le spalle, sapientemente raccolti in morbidi intrecci destrutturati, mai costruiti e vagamente hippy, con accessori che richiamano la natura. Edera e fiori freschi per completare un look giovane, fresco e leggero, ideali per chi sogna nozze eleganti, ma anche divertenti e assolutamente cool. Trovo che il Boho-chic sia perfetto per tutte le aspiranti spose che non amano le cerimonie troppo formali. Questo stile si inserisce alla perfezione in una cerimonia che si svolge in luoghi incontaminati. Penso ad un piacevole scenario bucolico, un casale in campagna con ricevimento all’aria aperta e tra gli ulivi, o ad una spiaggia con grandi ombrelloni bianchi. La location migliore per il Boho-chic è quella incorniciata dalla natura, ricca di addobbi floreali, archi di rose, edere e un ricevimento basato sul cibo sano ed ecosolidale, come ci sta insegnando in queste settimane Expo 2015.

Che make up consigli in abbinamento al Boho-chic?
Per il make up non posso che riportare il parere dell’infallibile make up artist Marina Avella. Marina consiglia un trucco finto naturale, ma in realtà studiato e curato nei minimi dettagli. La pelle del viso e del décolleté dovrà apparire pulita, naturale e liscia come seta. Per conferire intensità allo sguardo delle future spose, Marina opta per sopracciglia curate, ma importanti; ciuffi di extension cigliari e eyeliner infracigliare, inoltre, potranno donare maggiore sensualità e regalità agli occhi della sposa, enfatizzati da palpebre pulite e appena scurite con un ombretto dalle tonalità terracotta.
Una sposa Boho-chic è romantica e femminile, quindi sarebbe preferibile lasciare le sue labbra nude o applicare un gloss fragola, conservandone quindi il look tutto naturale.

di Pierpaolo De Natale

Clizia Incorvaia si sposa. Sarà un matrimonio Boho-chic?

Featured

A meno di un mese dal giorno tanto atteso, cominciano ad emergere i primi dettagli del matrimonio che vedrà diventare marito e moglie la bella 31enne, Clizia Incorvaia e l’ex cantante de “Le Vibrazioni”, Francesco Sarcina.

I due, che a gennaio sembravano essere in crisi, cosa che faceva presagire ad una possibile rottura, sembrano invece felicissimi anche sopratutto perchè Clizia, ormai modella e blogger di successo, è in dolce attesa di sei mesi. La coppia ha già annunciato il nome della futura nascitura. Sarà Nina, che in alcune lingue del Sud America significa “fuoco”. Un nome breve e forte, come ha fatto notare lo stesso Sarcina.

Tra i particolari già usciti ci sono quelli degli abiti nuziali. Per lui, Pignatelli. Clizia, invece, indosserà un capo appositamente creato per lei da Gaia Trussardi. Anche se maggiori dettagli non ce ne sono sul suo blog, “Il Punto C”, Clizia ha voluto comunque darci qualche indizio, affermando che il matrimonio sarà “non convenzionale” e allo stesso tempo sponsorizzando molto lo stile Boho-chic, il quale rappresenta la moda del momento in fatto di matrimonio. Non ci sorprenderà, pertanto se dovessimo vedere la Incorvaia sposarsi in pieno stile Bohp-chic. Una fusione di stili che va dall’Hippie al Bohéhien e che per sue stesse parole “si adatta a tutte le donne, rendendo più morbide e sinuose anche le donne incinta”.

clizia incorvaia matrimonio lino sorrentino hair stylist

Ecco perché Lino Sorrentino, l’Hair Stylist di fiducia della bella Clizia ha già pensato per lei un’acconciatura speciale proprio per adattarsi al boho-chic. Considerato il tema del matrimonio abbiamo provato ad immaginare un pochino come dovrebbero apparire gli splendidi capelli biondi della Incorvaia: sciolti e molto liberi. Magari con una treccia. Difficile venga scelta un’acconciatura raccolta dato il volume dei capelli. Sta di fatto che per rimanere in tema, non potrà di certo mancare una coroncina di fiori freschi in pieno stile hippie.

Insomma, tutti i presupposti per un matrimonio speciale ci sono tutti. D’altronde già la location, il mare della Sicilia, promette bene.

Boho Chic: il matrimonio di tendenza nel 2015

Featured

Alle origini era Kate Moss, sicuramente la prima che ha aderito alla corrente del boho – chic. Poi sono venuti tutti gli altri. Già perché è così che nasce una moda. Ci sono i precursori pochi e osteggiati da tutti che alla fine però riescono a coinvolgere le masse e a far prevalere la propria visione. Per il boho – chic, la nuova tendenza del 2015 è andata più o meno così e adesso lo troviamo ovunque. Nell’arredamento, nel modo di vestire, nell’acconciatura.

Il termine è la fusione delle due parole francesi “bohémien”, che vuol dire vagabonzo, zingaro e “chic” che, invece, indica lo stile. Non è un caso che il boho – chic rappresenti una perfetta fusione di stili dove prevalgono elementi vintage derivanti dalla cultura gitana, ovviamente riadattata in maniera più chic, ed hippie che si fa sentire in maniera piuttosto significativa.

Il successo del boho – chic è particolarmente visibile nei matrimoni, dove al di là dell’arredamento sono gli sposi stessi ad adottare un look in linea con lo stile. Già molte celebrità del mondo dello spettacolo hanno scelto questo stile per celebrare il giorno più importante della loro vita. Oltre alla già citata Kate Moss, anche Tatiana Santo Domingo, moglie di Andrea Casiraghi e Marica Pellegrinelli sposatasi con il cantante Eros Ramazzotti, hanno organizzato un banchetto in pieno stile boho-chic. Il prossimo? Quello di Clizia Incorvaia che convolerà presto a nozze con Francesco Sarcina cantante e chitarrista de Le Vibrazioni.

In un matrimonio boho-chic si preferiranno colori caldi e vivaci oltre al classico bianco. Per l’uomo, via all’abito scuro, spesso triste e austero e si ad un abito chiaro, fresco e frizzante. Nel boho – chic la sposa si può sbizzarrire. Il look in generale potrà sembrare all’apparenza trasandato ma in realtà si tratta di uno stile pensato nei minimi dettagli per mettere in risalto l’aspetto più importante: la semplicità del tutto.

Vietati i tacchi alti. Si potranno indossare delle ballerine o perchè no si potrà rimanere anche a piedi scalzi. Del resto un matrimonio boho-chic che si rispetti dovrà tenersi in un contesto dove sia la natura a farla da padrona. L’abito sarà fatto di tessuti leggeri e con pizzo, magari osando qualche vedo non vedo.

Inevitabilmente il boho-chic si ripercuote sull’acconciatura. Anche qui è la semplicità a farla da padrone. Capelli quasi naturali, sciolti e leggermente mossi. Se decidete per un capello raccolto assicuratevi che sia molto morbido. Aspetto principale sono però le coroncine di fiori. Utilizzate fiori freschi, di qualità e componete una coroncina in pieno stile hippie utilizzando ovviamente materiali totalmente naturali come il legno. Insomma, un vero ritorno al passato e al romanticismo.

Per la musica ci si può sbizzarrire. Si a violini e chitarre per il sottofondo durante il banchetto. Al termine, che sia festa vera con del frizzante indie rock all’inglese.

Guidonia – Lino Sorrentino star in tv: da Colleverde ai riflettori di Rai Due

Featured

Protagonista a “Detto Fatto”, la trasmissione pomeridiana in onda su Rai Due condotta da Caterina Balivo, il vip hair stylist di Colleverde Lino Sorrentino, in una gara “flash” di taglio di capelli andata in onda oggi, martedì 10 marzo. In palio come premio il ruolo di “tutor” del programma televisivo.
Modella tra le sue mani esperte, la nipote Giosiana Pellegrino, interior design e futura sposa: per lei un taglio medio lungo con una frangia-ciuffo a risaltare il suo volto giovane e luminoso, che ne ammorbidisce i lineamenti.
La prima sfida, tra Lino e il concorrente Paride, ha visto la vittoria, per il giudice Stefano Bonomi, dell’hair stylist di Colleverde, che si qualifica alla manche finale dove affronterà il concorrente Mimmo, ognuno con il proprio cavallo di battaglia.
Second round che inizia con il cambio di modelle: “Cinquanta sfumature di biondo per Nicoletta” esclama un sorridente Lino mentre dà un taglio netto ai capelli della ragazza, modellandoli a colpi di forbice.
“Ha usato una frangia vincente” il commento del giudice Bonomi, complimentandosi con Sorrentino.
Tra una sforbiciata e un giudizio estetico sui cambi di look di attrici e soubrette, Sorrentino racconta anche l’amicizia con le star che si affidano alla sua professionalità, tra tutte spicca il nome della Marchesa D’Aragona. Poi il verdetto finale che nonostante i complimenti e gli apprezzamenti ricevuti non premia l’hair stylist di Colleverde.
Articolo tratto da Tiburno Tv – Rara Piol

Dal Giornale di Puglia:”Lino Sorrentino ci presenta Shlomit: bellezza mozzafiato”

Featured

Viene dal Medio Oriente la vera minaccia. Ci avevano preannunciato l’arrivo dell’esercito medio-orientale, ma sta per scoppiare la Shlomit-mania. Cos’è? Shlomit Malka la soldatessa israeliana, nuovo volto del marchio Intimissimi, sta per invadere il nostro Paese e tappezzare i cartelloni pubblicitari delle nostre città.

Ex caporale dell’esercito, Shlomit si è spogliata della sua uniforme ed intende combattere in giarrettiera e reggiseno, protetta solo da lingerie e pizzi. Sulla sua scheda si legge: altezza 1,75 m, 83, waist 62, hips 89, capelli castani, occhi verde-azzurro. Bella da togliere il fiato, è già icona di stile anche per le nostre donne.

Un must dei prossimi giorni in materia di colorazione capelli è il tono caldo, ambrato e dalle sfumature arancio che la soldatessa di Tel Aviv ha scelto per i suoi capelli. Ho dato un nome al colore dei capelli della bella Shlomit: il “Brownie”, proprio come i golosi dolci al cioccolato di origini americane, anche i capelli risulteranno golosi e sensuali. Non ci resta che arrenderci di fronte a tanta grazia: “Signorsì Caporale, agli ordini caporal’ Shlomit”.

dal Giornale di Puglia

Evento Nuovo Salone di Lino Sorrentino

Featured

Presentazione del nuovo salone di Lino Sorrentino.  Partecipa all’evento Nadia Bengala, affascinante ex Miss Italia, attrice e showgirl.

Su Top e Just Roma…il Bellissimo Servizio su Frida Kahlo!

Featured

Frida Kahlo la ribelle, l’ocultadora, l’ironica pasionaria dell’arte, fu il simbolo dell’avanguardia e dell’esuberanza artistica della cultura messicana del Novecento. In occasione della mostra di Roma, presso le Scuderie, del Quirinale 20 marzo - 31 agosto 2014, Lino Sorrentino firma il look di un servizio fotografico a dir poco esclusivo.
Con la collaborazione di:
Fotografie: Michele Simolo
Make up artist: Marina Avella
Model Agency: Ma.Ma. Management  di Tiziana Sirna
Models: Xenia Palii e Martina Varriale

Lino Sorrentino, hair stylist delle star: “La passione? Mi è stata tramandata dalla mia famiglia”

Featured

di Pierpaolo De Natale - Nato ad Amsterdam e cresciuto in Campania, oggi vive a Roma e nel tempo libero viaggia per il mondo alla scoperta di nuove realtà. Lino Sorrentino, 47 anni, è l’hair stylist più famoso della Capitale. Non c’è star del mondo dello spettacolo che non si sia affidata alla maestria delle sue mani. Nel suo salone di bellezza sito a Colleverde – a pochi chilometri da Roma – Lino Sorrentino da anni accoglie celebrities (in foto), cura i capelli di fotomodelle e top model, e rende unico il matrimonio di ogni sposa che gli si presenti, donandole un look da sogno.
Il coiffeur delle star vi aspetta a Roma, nel suo regno di bellezza. Intanto, ecco cosa ha risposto al Giornale di Puglia.

 

Da una laurea in Scienze dei servizi sociali ad hair stylist più famoso della Capitale. Dove nasce la tua passione per questo mestiere?
La passione per il lavoro di hairstylist mi è stata tramandata dalla mia famiglia, mia madre Anna in primis… Un vero talento, è a lei che devo l’amore e soprattutto il rispetto per questo lavoro, fin da piccolo spiavo i suoi movimenti e ne imitavo in segreto i gesti e in me cresceva la voglia di fare questo “mestiere”. in 5° ginnasio mi imposi per preparare io gli attori e le attrici che avrebbero lavorato ad uno spettacolo teatrale voluto da noi studenti, per i miei scoprirlo fu una vera sorpresa e così si rassegnarono all’idea che calcassi le loro orme professionali.

Hai collaborato con numerosissimi volti dello spettacolo nazionale ed internazionale ed è sufficiente navigare sul tuo sito internet (www.linosorrentino.net) per guardare foto delle tue creazioni. Ricordi ancora il tuo primo giorno di attività?
Non ho un particolare ricordo del mio primo giorno lavorativo in quanto il salone di parrucchiere e’ sempre stato casa mia, è li che tornavo quando tornavo da scuola, è lì che passavo spesso i miei pomeriggi, dove nel retrobottega studiavo e traducevo testi di greco o latino e di tanto in tanto facevo shampoo oppure passavo un colore. Un vero spasso!!!!
Ho sempre osservato con curiosità il lavoro dei grandi dell’acconciatura: uno poco noto ai più ma di grande talento e campano come me Lino Russo, ma anche Aldo Coppola , un vero rivoluzionario in quanto ad acconciature e “capelli disordinatamente composti”.
Ma c’è un momento della mia carriera professionale che ricordo con maggiore soddisfazione ai miei esordi: la mia prima acconciatura da Sposa, fui investito da una immensa soddisfazione e panico al tempo stesso. Sembrerà banale, ma mi sentivo investito di una grande responsabilità, quella donna aveva scelto me per quel giorno così speciale che sarebbe stato fermato da foto e video…. Non sono presuntuoso ma sono passati circa trent’anni e quella ragazza ancora pubblica le foto di quel giorno sui social ed e’ orgogliosa della sua acconciatura e del suo make up che era tra l’altro opera di Marina Avella, oggi mia moglie…

Svolgi un lavoro che richiede indubbiamente un grande impiego di tempo ed hai anche una famiglia numerosa: tua moglie Marine e tre bellissime figlie, Alessia, Maria Cristina e Aurora. Come concili lavoro e famiglia?
L’impegno che metti nel lavoro inevitabilmente ti ripaga di mille soddisfazioni, ma chiede anche qualche sacrificio, cosa alla quale non mi sono mai sottratto e le assenze dovute a motivi professionali cerco di compensarle premiandoci tutti con qualche viaggio, dove possiamo ritrovarci e staccare un po’ la spina.

Oltre a condurre la tua attività, quali sono i progetti che ti vedono e ti vedranno impegnato nei prossimi mesi?
Progetti futuri? Il mio motto è: “Facciamo bene quello che stiamo facendo”. Vivo molto il presente e ogni giorno cerco di dare il meglio di me e sono certo che arriveranno cose buone, inaspettate e non previste. Tra i miei prossimi impegni professionali c’è uno stage che mi vede insegnante di acconciature da Sposa, settore in cui credo molto e dal quale ho avuto tante soddisfazioni non ultime alcune “Spose” reali. Oggi vedo tra i giovani poca tecnica ed approssimazione, ma fame di conoscenza ed allora sarò lieto di mettermi al servizio di queste promesse della coiffeur italiana. Il “mestiere” è la via di fuga da questa profonda crisi e dobbiamo spingere tutti i giovani ad apprendere le vecchie arti… Io ancora ci credo!!

Articolo pubblicato su “Giornale di Puglia

Backstage delle acconciature realizzate da Lino Sorrentino per la Marchesa d’Aragona in occasione del matrimonio della figlia Ludovica

Featured

Nonostante l’esclusiva di alcune riviste cartacee di gossip,relative al matrimonio di Ludovica d’Aragona figlia di Dani dAragona,noi d’inciucio, siamo riusciti ad ottenere le foto del Backstage delle acconciature realizzate per la Marchesa. Non a caso, Dani del Secco d’Aragona si è affidata per la sua bionda chioma, della figlia Ludovica e dello sposo Gianalberto, nelle mani del fedelissimo hairstylist Lino Sorrentino. Quindi è nato spontaneo chiedere al parrucchiere dei Vip, qualche dettaglio in più sulla creatività delle acconciature realizzate: Ecco cosa ci ha detto:per la Marchesa, mi sono ispirato a Grace Kelly, un elegante chignon impreziosito da una tiara, gioiello di famiglia,per la sposa, non ho voluto snaturare la bellissima chioma dei capelli ricci, ma ho cercato di sfruttarli con un raccolto sofisticato e “vivace” inerente al sontuoso abito che indossava con lungo velo a strascico, anche per lei come per la mamma, una Tiara sempre di famiglia. Insomma, ha concluso Lino Sorrentino,ringrazio la bellissima e affascinante Marchesa Dani del Secco d’Aragona, per avermi dato come sempre fiducia nel coinvolgermi in questo evento personale e familiare.
                                                                          Giò Di Giorgio 

La treccia da red carpet

Featured

La bella Clizia Incorvaia, attrice e blogger, ha sfilato sul red carpet del Film Festival di Roma con una preziosa acconciatura realizzata dall’hairstylist romano Lino Sorrentino. Una bella idea da copiare.

 

Ormai l’abbiamo detto e ripetuto, la treccia è diventata protagonista superstar anche sui red carpet. Fino a poco tempo fa era considerata un’acconciatura di ripiego ma ora sono sempre più le celebs che amano sfoggiare nelle occasioni speciali un’acconciatura con una treccia.

Come Clizia Incorvaia che ha portato sotto i riflettori del red carpet romano l’acconciatura realizzata per lei da Lino Sorrentino: una robusta treccia che partiva dalla fronte ed arrivava sul retro per poi essere raccolta in un elegante chignon. Una soluzione molto pratica ma di grande impatto scenografico se si hanno i capelli abbastanza lunghi. Un’acconciatura che può accompagnare un’occasione impotante come un matrimonio o un giorno speciale.

 

Articolo preso da: http://capelli.estetica.it/article/treccia-suggerimenti-lino-sorrentino

Demetra Hampton e ‘Valentina’, l’intramontabile bellezza degli anni ’90

Featured

1° settembre 1989, una ragazzina dagli occhi color mare, un corpo da urlo e un accattivante caschetto nero come la pece, si presenta al pubblico televisivo italiano. Andava in onda la prima puntata di “Valentina”, serie televisiva ispirata al celebre fumetto di Guido Crepax e interpretata dalla favolosa Demetra Hampton. Nei panni di Valentina, Demetra strega i telespettatori dello stivale, trionfa clamorosamente nei palinsesti di Italia1 e dà vita al personaggio che sarà brama e desiderio degli uomini dei primi anni ’90. Continue reading

Intervista alla Marchesa d’Aragona: ‘Vivere? È amore e emozione. Viva la vita!’

Featured

Abbiamo oggi il meraviglioso piacere di intervistare la Marchesa Daniela del Secco d’Aragona, divenuta popolare a seguito della sua strepitosa partecipazione al noto game-show di Rai Due, Pechino Express. La Marchesa è una donna dalle antichissime origini nobiliari, infatti, discende da Rachimiro, detto il Secco – nominato patrizio dall’imperatore Settimio Severo – ed oggi promana rara eleganza e mirabile raffinatezza, dedicando il proprio tempo alle passioni della sua vita. Quali? Scopritelo leggendo cosa ci ha raccontato rispondendo alle nostre domande, nel corso di un’amabile conversazione avvenuta su uno dei terrazzi del suo bellissimo palazzo di Roma, che domina la Capitale, offrendo una splendida vista sull’Urbe e su S. Pietro.

Continue reading

Look Natale 2014: i segreti di Lino e Marina Sorrentino, hairstylist e make-up artist delle star

Featured

di Pierpaolo De Natalehttp://www.giornaledipuglia.com/2014/12/look-natale-2014-i-segreti-di-lino-e.html

A corto di idee per sfoggiare look unici e sfavillanti nelle allegre serate di queste festività? Siete alla ricerca del quid che vi dia un tocco in più rispetto a tutte le altre? Non disperate! In esclusiva per tutte le lettrici del Giornale di Puglia i suggerimenti di Lino e Marina Sorrentino, hairstylist e make up artist delle star! Iniziamo dal trucco. Marina Avella è maestra ormai indiscussa di ombretti e ciprie e autrice dei make up delle più famose attrici italiane. Donna dal tocco fatato, in grado di trasformare ogni sposa in regina, ci svela i segreti per sfoggiare un look inimitabile. “Sono il particolare momento che attraversa l’Italia, pieno di incertezze e paure per il futuro economico, e la tanto discussa parola crisi a suggerirmi il make up delle prossime feste, un vero talismano scacciaguai: l’oro!

L’imperativo di queste feste di fine anno è brillare e sarà possibile farlo grazie ai bagliori del prezioso metallo, il cui effetto lingotto servirà indubbiamente ad esorcizzare un momento un po’ critico. Lo abbiamo visto nelle più recenti passerelle e le spose di molti stilisti erano avvolte da inconfondibili riflessi aurei. Anche Lady Gaga, nel suo ultimo video,  ha scelto per le proprie unghie uno speciale smalto con oro 24 karati, che, nonostante abbia fatto parecchio discutere per il costo, ha riscosso ampio successo tra le aziende, che hanno iniziato a produrre smalti dalle tonalità dorate a prezzi davvero accessibili. Come dimenticare, poi, quella famosa pubblicità di profumi in cui una splendida Charlize Theron vestita d’oro e luce si immergeva in una vasca d’oro colato? Ebbene, è questa l’immagine che vorrei restituire alle mie clienti. Un bagno d’oro anche per il corpo, con polveri ambrate e riflessi aurei per illuminare decolletè e schiena.

Palpebre rese intense e “drammatiche” con intensi ombretti sfumati color cioccolato e arcate sopraccigliari in un delicato oro rosa. Per le sopracciglia, invece, suggerisco ciuffetti di sopracciglia per infoltire, magari con piccole pagliuzze d’oro, ma senza esagerare. E basteranno poche sezioni di ciglia finte alle estremita dell’occhio, per allungarlo e impreziosirne lo sguardo. Per le labbra, infine, consiglio solo gloss shine, in tonalita calde che vadano dall’ambra al cioccolato”. Eccoci dunque svelato da Marina Avella il segreto del make up delle festività 2014: l’oro. Procediamo ora con la cura dei capelli, per la quale ascoltiamo il magistrale parere di Lino Sorrentino, l’impareggiabile hairstylist delle star e delle vip di Roma (e non solo), che vanta alle proprie spalle anni di esperienza nel campo delle acconciature per set cinematografici, tv, passerelle di alta moda e matrimoni indimenticabili. ”Se Charlize Theron è l’icona dell’eleganza che ha ispirato il make up di Marina per le prossime feste, non posso esimermi dal sottolineare anche il look dei capelli sfoggiato nello stesso spot dalla bella attrice sudafricana. Un raccolto realizzato su capelli corti, idea elegantissima e facile da realizzare anche a casa per queste festività. Per ottenere un ottimo risultato è sufficiente seguire questi piccoli passi. Innanzitutto, bisogna applicare della mousse – o, se cerchiamo un rimedio naturale, il succo di mezzo limone – sui capelli e prestare attenzione a non risciacquare, così da donare più corpo e tenuta ai capelli. Dopo ciò, continuiamo con una leggera preasciugatura e avvolgiamo i capelli sulle dita, creando piccole ciocche a forma di riccetti che fermeremo con dei becchi di cicogna. Con un diffusore, asciughiamo completamente i capelli e con po’ di lacca modelliamoli tenendoli alti sulla fronte e disordinatamente spostati dal viso, quindi fissiamoli con alcune forcine. Se invece i capelli sono lunghi, optiamo per uno stile shabby chic, come ci mostra l’iconica Cara Delevingne, volto delle più importanti griffe di moda.

A capelli asciutti, realizziamo due grosse trecce morbide e passiamo una piastra, per avere una leggera ondulazione. Apriamo le trecce e raccogliamole in una coda bassa laterale. Un bel nastro dorato o un fermacapelli prezioso in oro vi renderà perfette per queste serate speciali.

Le festività natalizie sono anche l’occasione per prenderci più cura dei nostri capelli, avendo più tempo a nostra disposizione. Vi svelo, quindi, un piccolo segreto. Preparate un infuso di tè al gelsomino, con uno stecco di vaniglia passatelo sui capelli dopo lo shampoo. Una volta risciacquati, i vostri capelli appariranno lucidi e profumati. Da provare!”.

 

 

Lino sorrentino “il Maestro del Taglio” dal Corriere dello Spettacolo di Dicembre

Featured

Intervista curata da Claudia Conte

http://www.corrieredellospettacolo.com/2014/12/lino-sorrentino-il-maestro-del-taglio.html

Cari lettori del Corriere dello Spettacolo, oggi la vostra redattrice Claudia Conte, in esclusiva per voi, vi presenta Lino Sorrentino, un vero artista del capello, il suo nome infatti e’ associato a molti personaggi dello star system. Ha curato e cura le acconciature per matrimoni Vip e Blasonati, ma non solo… Infatti a pochi minuti da Roma nel suo Artemis and beauty potete non solo prendervi cura di voi stessi, ma anche arricchire le vostre case con idee di arredamento davvero originali!

Ciao Lino, è un piacere ritrovarti dopo il nostro ultimo incontro durante il quale ho avuto il privilegio di sapere qualcosa in più di te e della tua arte direttamente dalla voce viva di tuo padre.
Che importanza ha avuto per la tua crescita e realizzazione professionale la famiglia?
Mi sento molto fortunato. Ho avuto un padre eccezionale, discreto e riservato ma sempre presente, che ha sempre riposto una grande fiducia in me e giovanissimo mi ha affidato la direzione di un salone di bellezza. La mia famiglia tutta, mia madre Anna, mio padre Giovanni e mia sorella Maria Cristina, sono la mia forza, il mio ricovero quando sono scarico e ho bisogno di ricaricarmi, ma sono anche i miei maestri e collaboratori indispensabili.
 Come si diventa un grande hair staylist come Lino Sorrentino?
Io ho solo dato il massimo, sempre… ogni volta che ho curato una cliente ho sempre dato una grande importanza alla fiducia che mi veniva data.
Alla mia prima acconciatura da sposa, fui pervaso da un grande panico, sentivo il peso di quella grande responsabilità, tutti avrebbero guardato la sposa e l’album di nozze avrebbe fissato per sempre il mio lavoro. Non ci dormii la notte ma fu un grande successo e ancora oggi, a distanza di trent’anni, quella ragazza mi ringrazia sempre per aver contribuito a rendere i suoi capelli ed il make up “Unici” per quel giorno così speciale.
Un solo consiglio posso dare, consiglio che mi ha sempre dato mio padre:
Fai il tuo lavoro con onestà, impegno e, con un pizzico di fortuna, i risultati arrivano.
Da dove trai principalmente ispirazione nel pensare un’acconciatura o ideare un nuovo taglio?
Fin da ragazzo ho frequentato sempre stage di grandi parrucchieri italiani ed internazionali e anche oggi guardo con curiosità alle novità che mi arrivano attraverso sfilate di moda piuttosto che red carpet internazionali oppure da Video musicali di star della musica pop.
“Se hai un buon vocabolario nella testa puoi scrivere un grande libro”, se conosci mille tecniche di taglio e acconciature hai sempre la risposta all’esigenze di ogni cliente.
Qualche consiglio per chi ama sentire i propri capelli al top.
La parola d’ordine e’ nutrire!!!
Limitare l’uso smoderato di piastre e ferri, ritornare alla sana abitudine di tenere in piega i capelli montando dei bigodini caldi e farsi consigliare dal proprio parrucchiere di fiducia i prodotti professionali più giusti per la cura a casa dei propri capelli.
Ormai molti associano il tuo nome a quello di numerosi protagonisti dello star system, a chi vorresti rivoluzionare il look, un super matrimonio al quale vorresti dare la tua “magica” pettinata?
Ho pettinato tante persone dello spettacolo e con il mio staff abbiamo lavorato a sfilate Alta Moda e matrimoni regali e sono soddisfatto del percorso professionale e di vita fin ad oggi svolto, ma oggi ho una sola persona che vorrei avere il privilegio di pettinare per il giorno più bello della sua vita: sei pronta Claudia Conte???
Nei progetti futuri c’è la voglia di trasferire la mia passione e le mie conoscenze a tanti giovani e quindi insieme al mio staff creare dei corsi di taglio e moda capelli e soprattutto Acconciature da sposa, insieme a dei corsi di make up curati da mia moglie Marina Avella.

Ecco lo spot cinematografico di Artemis & beauty che vede l’attore Vincenzo Bocciarelli testimonial d’eccezione: https://www.youtube.com/watch?v=IDWZwLr59Ak&app=desktop 

Artemis & beauty arredo design complementi e progettazione gratuita di arredo con un corner tutto dedicato alla bellezza dei capelli e del make up curata dalla famiglia Sorrentino.

“Metti la testa a posto” rubrica di bellezza, curata dal parrucchiere e la truccatrice delle star Lino Sorrentino e Marina Avella fra non molto sulla ns rivista online per la gioia di tutte le signorine

Featured

Vi sveleranno tutti i trucchi per apparire al meglio in ogni occasione, “inciuci” su come si acconciano le star, consigli di make up, gli errori più comuni ma soprattutto i look più cool.
In questa rubrica interagiranno anche con i Big del settore bellezza e con i vip che vorranno svelarci i loro segreti di bellezza.

Marina Avella lookmaker per programmi televisivi, cinema e una grande passione per il trucco Sposa ci da alcuni consigli per il make up di queste feste:
Oro, così come l’iconica Charlize Theron nella splendida pubblicità Dior, il make up per le feste ha riflessi aurei.
Palpebre rese intense da un ombretto cioccolato, arcata sopraccigliare in oro rosa, per uno sguardo prezioso, labbra lucide ed ambrate. Décolleté e schiena valorizzate con fini polveri auree per illuminare la pelle e renderla più sensuale.

Lino Sorrentino, vip hairstylist reduce da programmi televisivi di successo come il Chiambretti night per la notte di fine anno suggerisce capelli raccolti ispirazione punk rock, un look fresco adatto anche alle giovanissime.

Buone Feste a tutti
e a presto con nuovi consigli da Lino e Marina

tratto da…Inciucio.it

“METTI LA TESTA A POSTO” di Lino Sorrentino

Featured

 

L’importante Kermesse che si è tenuta a Los Angeles è anche l’occasione per ammirare i look delle star.
Vestite dai più famosi stilisti con gioielli e accessori da fare invidia alle nostre “casalinghe disperate”, noi di Artemis & beauty abbiamo votato la migliore acconciatura e …The winner is? Heidi Klum, in perfetto stile anni 30, lunghezza alle spalle con onde morbide a ricordare le grandi dive di Hollywood.La 72esima edizione dei Golden Globes ha riconfermato il trend romantico delle chiome fluenti

preferibilmente bionde o ramate, portate su una spalla. Per quanto riguarda la manicure il trend è il nude (che spopolerà anche questa estate) e un trucco effetto Big Eyes eyeliner sottilissimo e tanto mascara.
Tratto da inciucio.it

“Metti la Testa a Posto” rubrica di Lino Sorrentino

Featured

Il 2015 saluta lo Shatush, benvenuto Bronde, prossima tendenza moda capelli!!
Era ora… salutiamo l’effetto caramelle Goleador dello Shatush e benvenuta Armonia del Bronde!!!
Da Belen alle star di Hollywood è stato il grosso tormentone per l’hairstyle dell’ultimo anno, ma tra le cose da b
uttare via del 2014 c’è lo Shatush
Il 2015 da il benvenuto al sempre più Incalzante Bronde: nè biondo, nè castano, un cocktail di due nuance e disegnato in base ai colori della nostra pelle, degli occhi e la forma del viso. 
Lo shatush impone va il netto contrasto tra un colore chiaro ed uno scuro con una linea di confine abbastanza netta, il bronde invece miscela le nuance creando un effetto molto più naturale. Le radici non vengono alterate, la schiaritura è graduale fino alle punte oppure alternata tra le ciocche chiare e scure.